Torta con crema di ricotta e fragole

SDC13960

INGREDIENTI:

  • 200 gr di farina
  • 500 gr di fragole
  • 90 gr di zucchero
  • 1 albume
  • 1,2 dl di succo di mela
  • 1 limone non trattato
  • 2 cucchiai di olio di semi
  • 10 gr di gelatina in fogli
  • 250 gr di ricotta
  • zucchero a velo e menta per guarnire
  • 1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO:

Mettere a bagno la gelatina nell’acqua per farla ammorbidire. Lavate il limone e grattate la buccia con una grattugia. Riunite nel mixer la farina con la scorza del limone, 10 gr di zucchero, l’olio e un pizzico di sale e frullate fino a che si saranno formate delle piccole briciole. Con il mixer in funzione versate a filo il succo di mela e continuate a frullare fino a che si forma una palla. Avvolgetela nella pellicola e fatela riposare in frigorifero per 30 minuti. Nel frattempo lavate le fragole, tenetene da parte qualcuna per decorare, e tagliate a dadini le altre. Mettetele poi in una padellina con 60 gr di zucchero e il succo del limone spremuto e cuocete per 6-7 minuti. Scolate la gelatina, unitela alle fragole, mescolate, spegnete e fate raffreddare. Passate la ricotta al setaccio per eliminare i grumi e lavoratela con un cucchiaio di legno per renderla cremosa. Unite la composta di fragole e mescolate delicatamente. Montate a neve ben ferma l’albume con un pizzico di sale e lo zucchero rimasto. Amalgamatelo poi molto delicatamente con movimenti dal basso verso l’alto alla crema di fragole, aiutandovi con un leccapentole. Stendete la pasta in una sfoglia sottile e rivestite fondo e bordi di una tortiera dal diametro di 20 cm circa. Bucherellate il fondo con una forchetta. Mettete un foglio di carta da forno bagnato e strizzato sopra la pasta e ricoprite con legumi secchi. Cuocete in bianco a 180°C per 15 minuti circa, togliete poi carta e legumi e cuocete per altri 5 minuti. Una volta raffreddata la base, riempitela con la crema preparata e passatela poi in frigo per almeno 4 ore. Tagliate le fragole a listarelle e disponetele sulla torta. Decorate con foglioline di menta e zucchero a velo.

Vino consigliato:

Un brachetto d’Acqui o una Malvasia di Casorzo o di Castelnuovo Don Bosco per mantenere anche un legame “cromatico” con il dolce.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Torte. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...