Penne con coste, bottarga e mandorle

DSC_0245 DSC_0247

Rieccomi!! Devo nuovamente chiedere scusa a tutti voi per aver lasciato passare così tanto tempo dalla mia ultima ricetta pubblicata..ma tra i preparativi del viaggio, il viaggio stesso e il post Kenya che mi ha messo a letto con la febbre..ne son trascorsi di giorni!

E’ stato un viaggio fantastico: il Kenya entra nel cuore e non se ne va più. Mi avevano avvertita ma – si dice – finchè non si prova..In ogni caso vi parlerò della nostra esperienza in un altro post, dove – come promesso – vi parlerò di alcuni piatti tipici della cucina swahili.

Ora, per il rientro, cosa c’è di meglio di un bel piatto di pasta?? Questo è davvero gustosissimo e particolare: prevede l’utilizzo delle coste, verdura invernale che a volte ci riduciamo a mangiare solamente lessata e poi ripassata in padella oppure condita con olio e limone. Sfogliando l’ultimo libro di Sergio Barzetti “Cucinare è un gioco”, mi sono imbattuta in questa ricetta geniale, che ho subito testato e che oggi vi propongo. Siete ancora in tempo per la cena, è velocissima!!

INGREDIENTI (per 2 persone):

  • 160 gr di penne
  • 25 gr ca di bottarga di tonno
  • 200 gr di coste
  • 1 foglia di alloro
  • 1 spicchio d’aglio
  • 30 gr di mandorle
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO:

Lavare le coste e dividere le foglie dai gambi bianchi; tagliare questi ultimi a dadini e le foglie a listarelle. Lessare i gambi bianchi in abbondante acqua con 1 foglia di alloro e un filo di olio per 6 minuti ca., aggiungere le foglie e cuocere per altri 5 minuti. Scolare le coste e tenerle da parte.

Lessare la pasta nell’acqua di cottura delle coste. Nel frattempo, scaldare 2 cucchiai di olio con l’aglio e le mandorle tritare grossolanamente. Far dorare per circa 2 minuti, aggiungere le coste e regolare di sale.

Scolare la pasta, conservando un pochino di acqua di cottura; trasferire le penne nella padella delle coste alle mandorle e mantecare con una generosa manciata di bottarga e un filo di olio a crudo.

Annunci

3 pensieri su “Penne con coste, bottarga e mandorle

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...