Risotto al nero di seppia e scampi alla vodka

DSC_0031 (4)

Stasera andiamo fuori a cena? Ma no, aspetta che ho in mente una ricettina da leccarsi i baffi. E poi, tutto sto vino friulano che abbiamo comprato l’estate scorsa nel Collio, vorrai mica lasciarlo in cantina ancora per molto tempo! Detto fatto. In pausa pranzo corro a comprare degli scampi bellissimi, che io adoro ancor più dei gamberoni. A casa c’era ancora del nero di seppia, avanzato da quando ci avevo fatto la pasta fatta in casa. Nell’orto prendo un mazzetto odoroso di menta e basilico. Il limone non manca mai. In quattro e quatt’otto torniamo tutti e due dal lavoro e il vino è subito in fresco. Scegliamo un Sauvignon di Gradis’ciutta, azienda di Robert Princic, situata a San Floriano del Collio, che abbiamo visitato proprio quest’estate nel nostro tour enologico per le colline friulane.

DSC_0040 (4)

DSC_0042 (4)

Il vino ha grande sapidità, che ben si abbina alla tendenza dolce data dai crostacei. E’ bene non confondere mai la dolcezza di un cibo con la tendenza dolce: la prima sta infatti ad indicare l’aggiunta di zuccheri in una preparazione, la seconda invece è definita come una sensazione che assomiglia alla dolcezza ma che è propria di alimenti quali i cereali (pane, pasta, riso), le verdure (zucca, patate, piselli) e appunto i crostacei. Un piatto con una spiccata tendenza dolce richiede un vino sapido, che dia in bocca quindi sensazioni quasi salate, oppure anche vini effervescenti e/o con un’elevata acidità.

DSC_0574

DSC_0044 (2)

Ma non starò qui ad annoiarvi con troppa teoria dell’abbinamento cibo/vino secondo l’AIS.

Ecco la ricetta.

INGREDIENTI (per 2 persone):

  • 160 gr di riso Carnaroli
  • 1 bustina di nero di seppia (4 gr)
  • 1 noce di burro
  • 500 ml di brodo
  • 1/2 bicchiere di Prosecco (o vino bianco)
  • un mazzetto di basilico e menta per profumare
  • la scorza grattugiata di mezzo limone
  • 4/6 scampi
  • 1 bicchierino di vodka bianca
  • una manciata di grana padano
  • sale e olio q.b.

PROCEDIMENTO:

Preparate il brodo con 500 ml di acqua e un misurino di brodo granulare. Tenete in caldo. Mettete sul fuoco una casseruola con la noce di burro, fate sciogliere e tostate il riso, rigirando spesso, fino a che i chicchi diverranno trasparenti. Sfumate con il bicchiere di Prosecco, lasciate evaporare e continuate la cottura aggiungendo brodo man mano che si asciuga.

Nel frattempo, lavate gli scampi e fateli dorare in padella con un filo d’olio. Quando saranno ben caldi, sfumate con la vodka, lasciate evaporare e salate. Tenete in caldo.

Quando il riso sarà quasi pronto, aggiungete il nero di seppia e mescolate bene. Assaggiate e se necessario regolate di sale.

Preparate un trito aromatico con il basilico e la menta. A cottura ultimata, spegnete il fuoco e mantecate con il grana padano. Lasciate riposare qualche minuto, mantenendo il riso all’onda, aggiungete le erbe fresche e la buccia di limone grattugiata (fate sempre attenzione a non grattare anche la parte bianca che è amara).

Servite accompagnato con gli scampi caldi.

DSC_0028 (5) DSC_0022 (4)

Abbinamento: Gradis’ciutta Collio Sauvignon 2012. Sauvignon 100%. Vino da belle sensazioni, con un’ottima sapidità che ben si presta all’abbinamento di questo piatto. Profumi intensi di frutta fresca matura ed erbe aromatiche, fiori di sambuco. In bocca ha una buona alcolicità e persistenza. Consiglio di servire questo vino ad una temperatura media, non troppo freddo per non eliminarne i profumi, intorno ai 10° C.

CSC_0892

 

Annunci

2 pensieri su “Risotto al nero di seppia e scampi alla vodka

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...