Penne in Barca, dall’Isola d’Elba con furore!

23

Eccomi di ritorno dalle tanto sospirate ferie estive, riposata, rilassata…ma non abbastanza soddisfatta! Perchè lo sappiamo, le vacanze non bastano mai. La ricetta che vi presento oggi arriva fresca fresca dall’Isola d’Elba, meta delle nostre vacanze 2014.

Sì lo ammetto, l’ho scopiazzata dal ristorante che c’è direttamente sulla spiaggia dell’Innamorata, vicino a Capoliveri. Il primo giorno di vacanza siamo stati lì a pranzo e ho avuto modo di assaggiare questo fantastico piatto di Penne in Barca. Semplicemente panna e vongole. Semplicemente divine.

Senza troppi giri di parole eccovi quindi la ricetta. Ho messo un qualcosa di mio nella preparazione scegliendo il “tipo” di pasta da utilizzare. A giugno sono stata a Genova per lavoro, ad un evento dedicato ai produttori vinicoli. Oltre a tutte le aziende, era presente anche qualche produttore di pasta artigianale, pesto, olio e altri prodotti tipici. Ho avuto modo di conoscere l’azienda Felicetti, che produce pasta artigianale in Trentino, per la precisione in Val di Fiemme, utilizzando farro, kamut e monograno matt, insieme all’acqua delle Dolomiti. Tutto biologico. Ho scelto le penne lisce, che mi sembravano adatte. Il packaging di questa azienda è fantastico, soprattutto perchè sul retro della confezione mettono una sorta di analisi organolettica della pasta. Vi riporto quanto scritto “Tenace e ricca varietà di grano duro, offre il meglio di sé quando coltivato in terre di Puglia e Sicilia. Interpretato a regola d’arte dal mastro pastaio, in cottura regala il suo profumo di fieno estivo, leggero di cocco disidratato e di pasta filata appena mozzata, il sapore è primordiale, di pane cotto a pietra, di burro e di bambù.

Cottura? Cuoce come più ti piace.

DSC_0456

 

INGREDIENTI (per 4 persone):

  • 400 gr di pasta Felicetti monograno matt
  • 2,5 kg di vongole ca. (a vostro piacimento, a me piace che le vongole ci siano!)
  • 250 ml di panna da cucina
  • due cucchiai di olio d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale q.b.

PROCEDIMENTO:

Mettere l’acqua sul fuoco. Nel frattempo fate aprire le vongole in padella con l’olio e l’aglio. Se scegliete le vongole congelate basterà versarle direttamente in padella, se invece prendete i molluschi freschi, ricordatevi che sarà necessario farle spurgare in acqua per almeno 2 ore.

Non appena saranno tutte aperte, aggiungete la panna da cucina, allungando il composto se necessario con dell’acqua di cottura della pasta.

Cuocere la pasta nell’acqua regolata di sale, lasciandola piuttosto al dente, così da poterla risottare un po’ in padella.

Versare le penne sul condimento, amalgamare bene aiutandosi con l’acqua di cottura e servire subito.

A piacere potete aggiungere del pepe macinato fresco o del prezzemolo.

Abbinamento: Sinefinis Rebolium – Ribolla Spumantizzata, Collio. Spumante metodo classico, 100% Ribolla Gialla del Collio e Rebula del Brda sloveno. Prodotto nato dal progetto comune delle aziende Gradis’ciutta di San Floriano del Collio e Matjaž Cetrtic da Kojsko (Slovenia). Maturazione sui lieviti per 18 mesi, giallo paglierino per perlage fine e persistente, note di frutta fresca e crosta di pane al naso, grande freschezza al palato. Piacevolissimo.

DSC_0458

DSC_0490 (2)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...